Mostra 215 Risultato(i)
Riflessioni Senza Categoria

Le dittature, le torture, facebook

mercoledì 01/07/20 Il 26 giugno è stata la Giornata Mondiale contro la Tortura. Su un gruppo letterario qualcuno ha postato questa struggente poesia di quello che è stato il mio vero riferimento politico della vita Alexandros (Alekos) Panagulis. Lo è stato grazie al libro “Un Uomo”, scritto dalla sua compagna Oriana Fallaci, che lessi nei pomeriggi assolati dell’estate …

Riflessioni Senza Categoria

Re(censore)

giovedì 18/06/20 C’è un amico (Massimo Delli Gatti) che viveva nel palazzo in cui sono cresciuto, io al quarto piano, lui al primo. Era poco più grande di me, ma all’epoca del liceo due o tre anni contano, un cervellone troppo grosso per essere contenuto dal capoccione che si ritrovava. In realtà ero più amico …

Notizie Riflessioni Senza Categoria

“Chi controlla il passato controlla il futuro. Chi controlla il presente controlla il passato”

venerdì 12/06/20 Le vestigia del passato, più o meno glorioso, hanno sempre goduto di un atavico rispetto da parte della società che le custodisce come simbolo della propria storia. In quei resti, monumenti, opere, le persone hanno sempre ritrovato elementi tangibili della essenza profonda del singolo e della comunità che lo comprendeva. Se io, orgogliosamente …

Notizie Riflessioni Senza Categoria

Only Black Lives Matter

venerdì 05/06/20 (Only) Black Lives Matter significa che (solo) le vite dei neri hanno importanza. Questa è la nuova coperta di Linus del fascismo progressista, il fascismo degli antifa che contraddicono nella pratica quelli che dovrebbero essere i loro stessi ideali. A questo proposito consiglio sempre la lettura di un articolo del 2017 apparso su Counterpunch, ossia Antifa in Theory and in Practice, poi tradotto …

Notizie Riflessioni Senza Categoria

Immunizzazione (cerebrale)

mercoledì 03/06/20 Ho letto diversi post che mi hanno fatto letteralmente gelare il sangue nelle vene. Molte persone inneggiano alla soluzione “tecnologica” di questa insulsa pandemia che assume l’inquietante forma della App “immuni”. Sono tutti quanti riconoscenti verso i (vetusti) prodigi tecnologici che permettono al “Grande Fratello” di spiarci come mai nella storia, e di farlo fin nel nostro intimo più …

Notizie Riflessioni Senza Categoria

Requiem della Repubblica

martedì 02/06/20 Nell’attesa che cominci la Festa della Repubblica, che oggi somiglia più ad un requiem, “mi sto riflettendo addosso”. Badate bene queste riflessioni hanno quasi un sapore di fantapolitica, ma non troppo, non me ne vogliate se eccedo volutamente per provocare un ragionamento. Siamo governati da una coalizione formata da un partito e un movimento che erano i più acerrimi nemici l’uno dell’altro. …

Riflessioni Senza Categoria

Va’Zapp’

lunedì 01/06/20 Sono successe varie cose a causa di questa influenza pompata con gli steroidi del MSM fino ad essere proclamata, da quell’associazione a delinquere dell’OMS, addirittura come “pan-de-mia” (Epidemia con tendenza a diffondersi ovunque, cioè a invadere rapidamente vastissimi territori e continenti. può dirsi realizzata soltanto in presenza di queste tre condizioni: un organismo …

Notizie Riflessioni Senza Categoria

Stato di Polizia

sabato 30/05/20 Oggi, disperato per il fascismo imperante dello Stato Terapeutico, mi sono arreso perché aleggia nell’aria che le forze dell’ordine, e anche i vigili, della mia città hanno in mente una stretta sul “lassismo” che la popolazione ― non constatando de facto lo sfacelo funesto propagandato dal MSM ― sta cominciando ad avere nei confronti …

Riflessioni Senza Categoria

Tutti vogliono restare giovani, io voglio invecchiare

mercoledì 27/05/20 Magari pare male cercare la pace e la tranquillità quando ci si trova sull’orlo dei cinquant’anni ma è quello che desidero: pace e tranquillità. Una pescata sott’acqua a strusciapanza, nel mare cristallino e fresco fuori stagione, una cena con la donna che amo annaffiata da un buon vino, l’aria fragrante della campagna condita dallo …

Riflessioni Senza Categoria

Ne(g)ri di casa

sabato 23/05/20 Di frequente mi ossessiona l’idea di vivere giorni di intrighi di Corte come se vivessimo nel medioevo, o in epoche simili, quando avvelenamenti e successioni cruente si compivano nel segreto nelle stanze private dei grandi palazzi. Oggi pare lo stesso, viviamo in una democrazia solo apparente, ormai svuotata della sua stessa sostanza tramite lo svilimento …